Marco Travaglio a Servizio Pubblico 19 marzo 2015

Intervento Marco Travaglio Servizio Pubblico 19 marzo 2015 serviziopubblico

Mandiamo in onda Servizio Pubblico del 19 marzo 2015 perché il Popolo Italiano non perda la memoria “sull’articolato sistema corruttivo” – come dice Santoro – che è radicato in Italia. Ci auguriamo che la Magistratura possa far emergere sempre di più queste schifezze che ormai sono divenute la regola in Italia con grave nocumento sia all’immagine della Nazione che alla economia.

Fonte e link: megatrav

Pubblicato il 19 mar 2015

Intervento Marco travaglio Servizio Pubblico 19 03 2015 serviziopubblico

Guarda anche Serviziopubblico del 19 marzo 2015 intera puntata

In primo piano l’inchiesta della Procura di Firenze che ha fatto emergere “un articolato sistema corruttivo” nella gestione degli appalti delle Grandi opere; coinvolti funzionari pubblici e imprenditori, per un totale di 51 indagati (e 4 arresti tra cui il supermanager Ettore Incalza e l’imprenditore Stefano Perotti). Ma c’è anche il caso politico che riguarda il ministro Maurizio Lupi.
Tra gli ospiti di Santoro il senatore del Nuovo Centrodestra Roberto Formigoni, l’ex pm di Mani Pulite ed ex presidente dell’Idv Antonio Di Pietro e il costruttore, già coinvolto in vicende giudiziarie, Riccardo Fusi.

IL NOSTRO COMMENTO: Ma dico io – e suppongo anche tanti Italiani – come Cristo…ha potuto fare il Ministro Lupi ad usare il cellulare per raccomandare suo figlio Luca per essere assunto nella Struttura dove Lupi è Ministro. C’è da rimanere allibiti! E’ chiaro che un Ministero come quello delle Infrastrutture che è stato oggetto in passato e, a tutt’oggi, di particolare attenzione da parte della magistratura – come minimo è sotto sorveglianza da parte della Magistratura stessa. Allora significa voler fare proprio Karakiri! Insomma, Lupi ha peccato come minimo di ingenuità.. per non dire altro…! Certo! Lupi non è stato oggetto di attenzione da parte della Magistratura e su di Lui niente si può dire. Però certe leggerezze non sono ammissibili! Ora al di là del fatto penale che è di stretta spettanza della Magistratura, c’è il fatto politico che è rilevante. Tu Ministro non puoi raccomandare tuo figlio per essere assunto – in via diretta – nel Ministero che dirigi e ne sei responsabile quando tanti Italiani anche laureati con 110/110 e lode devono emigrare per lavorare. E’ una vergogna che deve finire! Sotto l’aspetto organizzativo e della buona amministrazione Lupi – diciamo così – non ha compreso (o non ha voluto comprendere!) ciò che avveniva attorno a Lui Il suo Ministero era affetto da un sistema affaristico- corruttivo che per tanti anni è stato oggetto di attenzione da parte della magistratura ed oggi ha travalicato gli argini ed è sfociato negli arresti che sono sotto gli occhi di tutti. Per questo Lupi si deve dimettere. Prima lo fa meglio è. L’occasione è utile per fare qualche considerazione. Negli appalti pubblici è d’uopo che venga nominato, per legge, un magistrato a far parte della Commissione aggiudicatrice degli appalti pubblici , in qualità di Presidente della stessa. Occorrerà inoltre far ruotare la dirigenza per evitare cristallizzazioni di potere difficili poi da gestire. Nel caso di specie ciò non è stato fatto. Insomma per concludere, in questa triste vicenda, il Ministro Lupi si è dato la cosi detta “zappa sui piedi”. Dicevano gli antichi: Causa del suo mal pianga se stesso.

 

Annunci


Categorie:Politica

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: