Il tè che combatte il tumore del cavo orale

Il tè che combatte il tumore del cavo orale

Il tè verde è anche utile per prevenire ictus e diabete e per tenere a bada il colesterolo

Pubblicato il 30/01/2015 da La Fucina

Fonte e link: http://www.lafucina.it/2015/01/30/tumore-del-cavo-orale/

Il tè verde potrebbe rivelarsi un valido alleato nella lotta al cancro. Uno studio realizzato dai ricercatori della Pennsylvania State University e pubblicato su Molecular Nutrition and Food Research ha rilevato che l’epigallocatechina gallato (EGCG), sostanza contenuta nel tè verde, è in grado di eliminare le cellule cancerogene e potenziare quelle sane. Leggiamo sul Sole 24 Ore:

Il tè verde sarebbe in grado di combattere il tumore del cavo orale, eliminando le cellule cancerogene e potenziando quelle sane. Ad affermarlo, in uno studio pubblicato su Molecular Nutrition and Food Research, sono i ricercatori della Pennsylvania State University (Usa), che hanno scoperto come una sostanza contenuta nella bevanda, l’epigallocatechina gallato (EGCG), sarebbe capace di “spegnere” una proteina con funzioni antiossidanti, la SIRT3, soltanto nelle cellule malate.

La ricerca è stata condotta su un campione di cellule sane e di cellule affette da cancro orale, inserite all’interno di una capsula di Petri (un recipiente piatto di vetro o plastica, che viene utilizzato per la crescita di colture cellulari) ed esposte all’EGCG e monitorate. Al termine dell’esperimento, è emerso che la sostanza contenuta nel tè aveva innescato un processo di danneggiamento dei mitocondri delle cellule cancerogene, favorendone la disintegrazione, mentre non aveva danneggiato le cellule sane. Queste ultime, anzi, risultavano più forti, perché il composto ne aveva rafforzato la membrana mitocondriale, essenziale per il benessere della cellula”.

Ma i benefici del tè verde non finiscono qui. Questa bevanda, come spiegato su Greenme.it, è in grado di proteggerci dal rischio di ictus:

Bere tè verde può contribuire a ridurre il rischio di ictus. Il merito è di composti come le catechine, una speciale categoria di potenti flavonoidi antiossidanti che aiutano a regolare la pressione sanguigna e a migliorare la circolazione. A parere degli esperti, per proteggersi dal rischio di ictus basta bere una tazza di tè verde al giorno

Rappresenta un valido alleato nella prevenzione del diabete:

Il consumo di tè verde potrebbe essere utile nella prevenzione del diabete. L’EGCG, una sostanza contenuta nel tè verde, contribuisce a bilanciare i livelli degli zuccheri nel sangue. In questo modo l’organismo ha a disposizione maggiori energie per contrastare il senso di affaticamento. L’EGCG migliora l’utilizzo dell’insulina da parte del nostro corpo, evitando l’irritabilità e arginando il desiderio di compensare il senso di affaticamento con l’introduzione di cibi poco salutari“.

E ci aiuta tenere il colesterolo sotto controllo:

Bere tè verde contribuisce a regolare i livelli di colesterolo nel sangue. Le sostanze benefiche contenute in questa bevanda prevengono l’accumulo di colesterolo nelle arterie e l’insorgere di malattie cardiovascolari. Secondo una ricerca pubblicata tra le pagine del Journal of Biological Chemistry, il merito sarebbe ancora una volta dell’EGCG“.

 

Annunci


Categorie:Cronaca e Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: